Cosa s’intende per Gps? I ‘segreti’ dei navigatori satellitari

Per Gps s’intende un sistema di navigazione globale, che si basa sulla piattaforma statunitense Navstar, formata da 24 satelliti monitorati e governati dal Dipartimento della Difesa Usa. Si ha libero accesso a questo sistema da ogni angolo di mondo, dovunque esista una visuale aperta di 4 o più satelliti Gps. Il sistema offre un pacchetto di pratiche funzionalità a utenti sia civili che militari che hanno facoltà di sfruttarne l’enorme potenziale in qualsiasi parte del mondo, purché dispongano di un navigatore Gps. Un sistema globale di navigazione alternativa è il Glonass sviluppato in Unione Sovietica dove viene gestito dal personale militare del dipartimento di difesa aerospaziale russo.

Anche l’Europa ha provato a smarcarsi dagli Usa lanciando un suo sistema di navigazione globale ancora in fase di perfezionamento, già testato dai principali brand come Garmin, battezzato Galileo dal nome del grande astronomo italiano. L’obiettivo dei suoi progettisti è creare un sistema satellitare indipendente dal dominio d’oltreoceano, in grado di poter contare su una trentina di satelliti a utilizzo base gratuito e alla portata di tutti, mentre per finalità commerciali prevede un fee, anche ad uso militare. Tornando ai navigatori satellitari di uso comune, non manca il modo di dotarsi di un buon dispositivo fra i tanti modelli da selezionare soprattutto online, dove fioccano offerte da ogni dove. Ma proprio perché le soluzioni non mancano si può essere tratti in inganno da prodotti con basso rapporto qualità-prezzo, pertanto si suggerisce un’analisi approfondita prima di acquistare un prodotto del genere che presuppone una verifica più attenta. Intanto, valutare le dimensioni del dispositivo per testarne il comfort di visione. 

Si calcoli che l’ingombro del display dipende dalla misura della sua diagonale che nei modelli standard oscilla fra 4 e 7 pollici. Più grande è il monitor e più alta sarà la visibilità di dati, mappe e panoramiche forniti dall’apparecchio, ma bisogna anche considerare che di pari passo con le misure crescerà anche l’ingombro che per alcuni può costituire un problema, non fosse altro che per posizionare l’apparecchio sul parabrezza. Per trovare il miglior compromesso fra qualità, misure e visualizzazione vi consigliamo di comparare i migliori top di gamma presenti sul sito dedicato www.navigatoremigliore.it.