Livella laser, come cambia a seconda dell’uso

Non tutte le livelle laser sono uguali. A riguardo, per conoscere i livelli di precisione del modello di interesse, si possono controllare i dati del prodotto, la sua portata e la sua autonomia se è alimentato a batterie. È ovvio che una livella laser non avrà lo stesso ‘pedigree’ se deve servire a gettare le fondamenta di un palazzo o attaccare una mensola in cucina. Siamo su pianeti lontani, che richiedono una qualità dello strumento diversa e adeguata allo scopo, anche in termini di precisione. Ad esempio, non sarà la stessa cosa livellare il giardinetto di casa o il perimetro di una nuova palazzina in costruzione. Anche in base alla frequenza d’uso le livelle laser cambiano forma e performance, per questo sono disponibili modelli super compatti a fianco di altri extra large, diversi anche nel peso e nella struttura.

In alcuni casi, queste livelle sono accompagnate da accessori, anche ingombranti, come nel caso dei treppiedi, in quanto in certi contesti abbisognano di supporti per poter essere direzionate al meglio in modo da poter ‘sparare’ il loro raggio laser nella direzione voluta. A seconda del ‘modus operandi’ a cui sono chiamate, le livelle laser possono essere di vari tipi. Ci sono le livelle a punti, che ricordano i vecchi modelli a piombo, utilizzabili soltanto in ambienti al coperto. Cosa si fa con questi modelli, ancora reperibili sul mercato, che pur simulando la funzione delle livelle ‘vecchio stampo’ si sono anch’esse automatizzate, risultando oggi più semplici e funzionali?

Si usano prevalentemente per allestire muri divisori o soppalchi e controsoffitti, in pratica servono per dividere gli spazi interni elevando pareti e strutture di divisione sia in verticale che in orizzontale. Questi modelli laser a punti sostituiscono ‘in toto’ le vecchie livelle a bolla, pur ereditandone le funzioni, ma presentano il limite di non poter operare sulle lunghe distanze, quindi soltanto in ambienti interni nei casi succitati. Di tutt’altra pasta le livelle laser di linea, note anche come generatori di linea, che rappresentano le varianti più versatili di questo strumento di lavoro, presenti sul mercato in molte vesti diverse per forma e dimensione. Un’ampia gamma di livelle laser di ultima generazione dalla A alla Z è visibile su questo sito.